| HOME | PRIVACY | Contatti |
chi siamo rubriche archivio bibliografia Area Iscritti natural shop
 
RUBRICHE

La Terapia Cicatrizzante
Omeopatia
Agopuntura
Floriterapia di Bach
Radionica
Iridologia Olistica
Vivere meglio
Vaccinazioni
Consigli alimentari
Ambulatorio veterinario
La pulce nell' orecchio
E-mail all' editore

La Terapia Cicatrizzante
Holoil ulcera plantare

Caso clinico – ulcera plantare

Trattamento con garze imbevute di Holoil
 
Uomo di 76 anni
Diabete Mellito di tipo II Insulino-Dipendente; alterato appoggio plantare
Ulcera plantare da pressione 5 mm di profondità, cmq 3 in superficie
Età ulcera: 6 mesi, aggravata da presenza di trombosi distale distrettuale del III dito del piede e fistolizzazione alla base della II-III e III-IV intermetatarsale con presenza di dolore (VAS: 10)
Trattata con garze imbevute di Holoil per 10 giorni consecutivi e successivamente ogni 2 giorni fino alla guarigione completa della lesione.
Decorso: dal 16 ottobre al 10 dicembre 2008
 
Ecco le descrizioni per ogni fotina.
1-Aspetto della lesione al 16-10-08
2-Aspetto della lesione al 23-10-08
3-Aspetto della lesione al 05-11-08
4-Guarigione al 10-12-08
 
Fasi della terapia

Caso clinico – ulcera plantare

 
© NATURALMAIL - servizio di informazione sui nuovi orientamenti della Medicina Naturale.